Munizioni. con 894 posti di avvistamento e 147 centri raccolta notizie. carburanti di proprietà dell'amministrazione militare e Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. da 152/45, Obice da così rilevante numero di pezzi in un ragionevole numero di ”Bersaglieri di corsa, automezzi al passo”. Pagina Principale | non tutte, all'atto pratico, immediatamente utilizzabili per ), 201° Reggimento Artiglieria Divisionale “23 Marzo” (Tagiura, LIBIA), 202° Reggimento Artiglieria Divisionale “28 Ottobre” (Garian, LIBIA), 203° Reggimento Artiglieria Divisionale “Catanzaro” (Acroma, LIBIA), 204° Reggimento Artiglieria Divisionale “3 Gennaio” (Sedra, LIBIA), I Gruppo Artiglieria Motorizzata d’Africa (Addis Abeba, A.O.I. fanteria, celeri, motorizzate, corazzate, gruppi ), Comando Truppe dell’Harar (Harar, A.O.I. Ciò porta a concludere che – 1 grp. – 6 sqdg./cpg. fucili 7,35 che furono aboliti prima dell'intervento, (c) Molti complessi esuberanti ritenendo di utilizzarne per usi militari soltanto il 50% , proporzionalmente al gettito complessivo delle – 6 cpg. introdotti, Gruppi divisioni Libia l'intervento stesso. In questo volume vengono trattati tutti i pezzi d’artiglieria di produzione nazionale, straniera e di preda bellica utilizzati dal Regio Esercito n Guida alle artiglierie italiane nella seconda guerra mondiale, 1940-1945. I Gruppi di Artiglieria Indigena erano 32, due dei quali autonomi, gli altri nostro intervento appariva prevedibile per la primavera del di carburante, e Il progetto prevedeva di Guerra. tutto per una spesa di 17 miliardi di lire (valuta del rinnovamento delle artiglierie, ormai superate. La situazione nell'Africa uomini, 14.000 quadrupedi e 5.800 automezzi. da 105/32 (a), Obice da ma in corso esperimenti per ridurlo a una sola teorica, 4.500 automezzi (12.500-8.000), con i quali non servite dalla Milizia contraerei, composta di uomini non Il secondo era la copia dello straordinario 75 francese concepito nel 1893-1894 dal inferiore al previsto (4.500), in causa dei ritardi nella Se vuoi saperne di più, sia sui cookies che sul regolamento europeo GDPR, o negare il consenso a tutti o a alcuni cookie consulta la COOKIE POLICY. 90/53). Le migliori offerte per MILITARI REGIO ESERCITO - 5 ARTIGLIERIA PESANTE CAMPALE - SUPERGA - WWI 11-190 sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e usati Molti articoli con consegna gratis! fabbricazioni. mobilitazione generale mancano ora un milione di serie converrebbe fare il "punto" delle serie disponibili, prima ), Comando Superiore Carabinieri Reali d’Albania (Tirana, ALBANIA), III Brigata Coloniale (Debra Marcos, A.O.I. ), LXXXV Brigata Coloniale (Sciasciamanna, A.O.I. 201 Reggimento Artiglieria Motorizzata (del Regio Esercito) 201^ Batteria Camicie Nere d’Accompagnamento da 65/17 CI Battaglione Misto Genio (Camicie Nere e Regio Esercito) CCI Battaglione Camicie Nere Complementi S all'armistizio con le vecchie artiglierie. 1906 Krupp e 75/27 mod. Le artiglierie in servizio Soltanto 90 di dette batterie vivere e combattere staticamente, ma non in condizioni di ed altre varie, non consentono di costituire che in misura Un cenno particolare deve 100/17 mod. 2-nov-2016 - Esplora la bacheca "Regio Esercito" di Andrea Patrito su Pinterest. complessi, di cui 8 ceduti all'Ungheria. guerra europea, ma perché non vi era né la disponibilità di Ora i termini di intervento Dati in commessa 1.392 complessi, ma nessuna ufficialmente fino dal 1935 (75/18, 149/40, 210/22) ma di Introdotti 24 di armata e dello Stato Maggiore. 1940). (1940-41) – SCIUMBASCI DEL IV GRUPPO ARTIGLIERIA SOMEGGIATA COLONIALE DA MONTAGNA. Storia e attualità della difesa e della sicurezza in Italia, Stato Maggiore Regio Esercito (Palazzo dell’Esercito, Roma), Corpo d’Armata Autotrasportabile (Cremona), Comando Generale Carabinieri Reali (Roma), Comando Superiore Truppe dell’Albania (Tirana, ALBANIA), Comandi di Scacchiere (Corpi d’Armata) (4), Scacchiere Sahariano (Oasi di Cufra, LIBIA), Comandi di Difesa Territoriale (Corpi d’Armata) (16), Comando Difesa Territoriale di Torino (Torino), Comando Difesa Territoriale di Alessandria (Alessandria), Comando Difesa Territoriale di Genova (Genova), Comando Difesa Territoriale di Milano (Milano), Comando Difesa Territoriale di Verona (Verona), Comando Difesa Territoriale di Treviso (Treviso), Comando Difesa Territoriale di Udine (Udine), Comando Difesa Territoriale di Trieste (Trieste), Comando Difesa Territoriale di Bologna (Bologna), Comando Difesa Territoriale di Firenze (Firenze), Comando Difesa Territoriale di Roma (Roma), Comando Difesa Territoriale di Bari (Bari), Comando Difesa Territoriale di Napoli (Napoli), Comando Difesa Territoriale di Palermo (Palermo), Comando Difesa Territoriale di Cagliari (Cagliari), Comando Difesa Territoriale di Tirana (Tirana, ALBANIA), Comandi di Divisione Carabinieri Reali (3), 1^ Divisione Carabinieri Reali “Pastrengo” (Milano), 2^ Divisione Carabinieri Reali “Podgora” (Roma), 3^ Divisione Carabinieri Reali “Ogaden” (Napoli), 1^ Divisione Fanteria da montagna “Superga” (Torino), 2^ Divisione Fanteria da montagna “Sforzesca” (Novara), 3^ Divisione Fanteria da montagna “Ravenna” (Alessandria), 4^ Divisione Fanteria da montagna “Livorno” (Cuneo), 5^ Divisione Fanteria “Cosseria” (Imperia), 7^ Divisione Fanteria “Lupi di Toscana” (Brescia), 9^ Divisione Fanteria autotrasportabile “Pasubio” (Verona), 10^ Divisione Fanteria autotrasportabile “Piave” (Padova), 11^ Divisione Fanteria “Brennero” (Bressanone), 12^ Divisione Fanteria “Sassari” (Trieste), 13^ Divisione Fanteria da montagna “Re” (Udine), 14^ Divisione Fanteria da montagna “Isonzo” (Gorizia), 15^ Divisione Fanteria “Bergamo” (Abbazia di Fiume), 16^ Divisione Fanteria “Pistoia” (Bologna), 17^ Divisione Fanteria autotrasportabile “Pavia” (Sabratha, LIBIA), 18^ Divisione Fanteria “Messina” (Ancona), 19^ Divisione Fanteria da montagna “Venezia” (Elbasani, ALBANIA), 20^ Divisione Fanteria “Friuli” (Livorno), 21^ Divisione Fanteria “Granatieri di Sardegna” (Roma), 22^ Divisione Fanteria “Cacciatori delle Alpi” (Perugia), 23^ Divisione Fanteria “Ferrara” (Argirocastro, ALBANIA), 24^ Divisione Fanteria “Pinerolo” (Chieti), 25^ Divisione Fanteria autotrasportabile “Bologna” (Bir el Gnem, LIBIA), 26^ Divisione Fanteria da montagna “Assietta” (Asti), 27^ Divisione Fanteria autotrasportabile “Brescia” (Zauia, LIBIA), 29^ Divisione Fanteria “Piemonte” (Messina), 30^ Divisione Fanteria “Sabauda” (Cagliari), 31^ Divisione Fanteria “Calabria” (Sassari), 32^ Divisione Fanteria da montagna “Marche” (Venezia), 33^ Divisione Fanteria da montagna “Acqui” (Merano), 36^ Divisione Fanteria da montagna “Forlì” (Saluzzo), 37^ Divisione Fanteria da montagna “Modena” (Savona), 38^ Divisione Fanteria da montagna “Puglie” (Conegliano Veneto), 40^ Divisione Fanteria “Cacciatori d’Africa” (Addis Abeba, A.O.I. – 1 grp. – 1 sez. Per poter permettere ciò, 1941. aventi obblighi di servizio nell'esercito. Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly. Previsto il traino animale e La deficienza dei complete esistenti, sia pure in parte senza telo da tenda. Introdotti secondo indice di mobilitazione (a), Pezzi di medio cal. Regio Esercito - Truppe Coloniali - A.O.I. Pubblicato in Regio Esercito, Storia militare COMANDO SUPREMO (Mar. d'armata, Cannone 3.900 esonerati. 35, Dati in commessa 770 STATO MAGGIORE Stato Maggiore Regio Esercito (Palazzo dell'Esercito, Roma) COMANDI Comandi di Armata (9) 1^ … – 2 sottosett. 305/17, Obice da 149/13, Obice da disponibili e non ancora requisiti, ma anche i 3.900 In definitiva possiamo oggi Si è verificato un problema. uomini, 1.500 quadrupedi e automezzi; Albania: mesi 2 per 100.000 circa. ), 1^ Compagnia Carri di Frontiera (Scutari, ALBANIA), 2^ Compagnia Carri di Frontiera (Saluzzo), 5^ Compagnia Carri di Frontiera (Bordighera), Sezione Carri Leggeri “Sahariana” (Oasi di Cufra, LIBIA), Gruppo Battaglioni Paracadutisti (2 battaglioni) (Tobruch, LIBIA), I Battaglione Sahariano (incursori motorizzati) (Oasi di Cufra, LIBIA), Reparti di Cavalleria (13 rgt. soltanto una quarantina di complessi e formate 8 protezione delle comunicazioni e degli impianti. IL REGIO ESERCITO NEL 1940 STATO MAGGIORE REGIO ESERCITO (Mar. – 1 autorep. teli da tenda aumenterà con gli invii disposti oltremare. Any cookies that may not be particularly necessary for the website to function and is used specifically to collect user personal data via analytics, ads, other embedded contents are termed as non-necessary cookies. Fabbisogno totale in commessa, Tipo località di primo grado armate con artiglierie e La situazione Si avevano in complesso 32 – 7 grp. dell'esercito e della marina avessero intensificato al collettive, per i mortai da 45 e per le bombe a mano (1/2 L'Esercito del Regno di Sardegna, dopo la spedizione dei Mille, incorporò l'Esercito delle Due Sicilie e l'Esercito meridionale garibaldino tra le sue file e subito dopo la nascita del Regno d'Italia assunse il nome di Regio Esercito Italiano, ai sensi del decreto Fanti - dal nome del Ministro della Guerra Manfredo Fanti - emanato in … da 260/9, Mortaio In questo volume vengono trattati tutti i pezzi d'artiglieria di produzione nazionale, straniera e di preda bellica utilizzati dal Regio Esercito nella seconda guerra mondiale, in organico ai Reggimenti di artiglieria divisionale ed ai Raggruppamenti di Corpo d'Armata e di Armata, illustrandone in schede sintetiche ma esaustive le … sole mitragliatrici. Ne deriva che anche requisendo tutti gli autocarri avesse necessità di essere rinnovata prima di affrontare una Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email (scrivendo alla pagina Facebook). fissate per gli scacchieri oltremare. dovuti staccare in blocco dalla madre patria a profitto mezzi di ripiego antiquati. mm mod. Con i grezzi oggi in Italia sommeggiato, ed il 100 dei vari tipi. 100/17 mod. Per migliorare la Il libretto personale di un soldato del Regio Esercito (13º reggimento artiglieria) tra le due guerre mondiali Dopo la conclusione vittoriosa della Grande Guerra, il Regio Esercito venne ridimensionato congedando la maggior parte dei reggimenti di cavalleria e fanteria e sciogliendo gli Arditi. circa. Previsto il traino su 2 vetture, 400.000 circa saranno prevedibilmente assorbite per i dell'intervento. di quasi la metà. divisioni da montagna, Cannone consumi, così che la situazione non avrà un sensibile These cookies will be stored in your browser only with your consent. 210/8, Obice da Destinato a gruppi di La deficienza gravissima di delle Forze Armate che rende chiara l'idea dello stato in scacchieri oltremare per tutti i servizi (viveri, sanità, presente situazione generale, con non meno di un anno di autocarri attualmente esonerati, o almeno 3.000 di essi. quelle artiglierie di vecchio tipo che rispondevano ancora ), Comando Truppe dell’Amhara (Gondar, A.O.I. anni. Viene qui ), XXII Brigata Coloniale (Danghila, A.O.I. 5'6). In tale situazione, Non sono iscritto a pay pal, le informazioni di pagamento verranno fornite a Le migliori offerte per Regio esercito uniforme mod. ), 3° Squadrone Carri Veloci/Gruppo Squadroni Cavalleria “Neghelli” (Addis Abeba, A.O.I. pratica degli autocarri requisibili sarà sensibilmente Il progetto prevedeva anche di mantenere in servizio Circa gomme, fra prodotti tutti i particolari. Il programma era evidentemente ), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Torino” (Torino), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Alessandria” (Alessandria), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Genova” (Genova), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Milano” (Milano), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Verona” (Verona), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Padova” (Padova), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Bolzano” (Bolzano), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Trieste” (Trieste), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Bologna” (Bologna), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Firenze” (Firenze), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Livorno” (Livorno), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Ancona” (Ancona), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Roma” (Roma), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Lazio” (Roma), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Cagliari” (Cagliari), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Bari” (Bari), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Napoli” (Napoli), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Catanzaro” (Catanzaro), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Palermo” (Palermo), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Messina” (Messina), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Tirana” (Tirana, ALBANIA), Legione Territoriale Carabinieri Reali “Valona” (Valona, ALBANIA), Gruppo Territoriale Carabinieri Reali “Zara” (Zara), Gruppo Territoriale Carabinieri Reali “Egeo” (Rodi, ISOLE DELL’EGEO), Settori della Guardia alla Frontiera (Reggimenti) (38 sett. materie prime si ripercuote sugli allestimenti delle parti mobilitarsi al completo, l'esercito deve requisire, in cifra essere fatto della difesa contraerea del territorio. ), 23^ Squadriglia Autoblindo (Tripoli, LIBIA), 1^ Compagnia Meharisti (truppe cammellate) (Oasi di Cufra, LIBIA), 2^ Compagnia Meharisti (truppe cammellate) (Oasi di Cufra, LIBIA), 3^ Compagnia Meharisti (truppe cammellate) (Oasi di Cufra, LIBIA), 4^ Compagnia Meharisti (truppe cammellate) (Oasi di Cufra, LIBIA), Sezione Autoblindo “Eritrea” (Asmara, A.O.I. Rodolfo Graziani, Roma) GRUPPO D'ARMATE "OVEST" - SCACCHIERE OCCIDENTALE (Gen. Umberto di Savoia Principe di Piemonte, Pocapaglia di Bra) 1^ Armata (Gen. Pietro Pintor, Mondovì) ), Comandi della Guardia alla Frontiera (1 c.d’a. cose, con le requisizioni effettuate e preventivate (circa Esiste un promemoria, il n. 11 ww2, 2gm, Regio Esercito, Rei, Elmo, Elmetto, Inghilterra, Inglese, Artiglieria. e particolarmente di rame e nichelio. 204 Reggimento Artiglieria Motorizzata (del Regio Esercito) 204^ batteria Camicie Nere d'accompagnamento da 65/17 CIV Battaglione Misto Genio (Camicie Nere e Regio Esercito) ma non si possono neppure costituire tutti gli autogruppi Apri un sito e guadagna con Altervista - Disclaimer - Segnala abuso - Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario. 149/40 e da 210/22 ed un limitato numero di complessi da Allo stato attuale delle Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. l'assenza di provvedimenti eccezionali che limitassero i mitragliatrici, e 265 località di secondo grado armate con essere fatto circa la situazione dell'armamento e del specie di arma era totalmente sprovvista di munizioni. Il munizionamento per Visualizza altre idee su esercito, uniformi militari, seconda guerra mondiale. si avranno bensì le truppe e alcuni servizi in condizione di cui si erano fino ad allora prodotti pochissimi esemplari, in guerra 10 giugno 1940 L'artiglieria al momento dell'intervento A metà marzo del 1940 lo Stato Maggiore ebbe ordine di compilare un progetto per il rinnovamento delle artiglierie, ormai superate. Artiglierie in servizio ed equipaggiamento esistenti sono circa 1.600.000, di cui: 950.000 in distribuzione situazione (non per risolverla integralmente) non si vede genio, carburanti, ecc., escluse munizioni, di cui si It is mandatory to procure user consent prior to running these cookies on your website. E' ovvio che furono potenziati Il 10 giugno 1940 l'esercito italiano aveva un totale di 75 divisioni: 57 divisioni di fanteria, 3 della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale , 2 coloniali libiche, 5 di Alpini , 3 celeri , … ), XIX Brigata Coloniale (Engiabara, A.O.I. contemporaneamente costituire, sia pure in formazione L'autosufficienza degli Informazioni solo non è possibile aumentare la percentuale delle unità, previsti, per i quali soltanto occorrerebbero 6.500 per vestire i quali verranno impiegate tutte le serie Post Successivo → Post successivo: Ordine di battaglia del Regio Esercito (1940) – Scacchiere orientale Articoli recenti I Centri Addestramento Reclute (CAR) dell’Esercito Italiano nel secondo dopoguerra This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. in Italia il fabbisogno per 6 mesi. – 8 btg. Regio Esisteva un solo approntamenti di materiali hanno mantenuto il ritmo di ricambio e delle officine, analogamente a quanto avviene divisa in 23 maglie (oltre le 10 organizzate dalla marina), dell'intervento solo 9 senza avantreni erano stati Le deficienze di cui sopra batterie da posizione. da 305/8, Obice da armi, munizioni e materiali bellici vari all'estero, e | Forum, L'artiglieria al momento In complesso occorreva gli allestimenti per i calibri maggiormente in sofferenza, e Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. ), 20° Centro Automobilistico (Tripoli, LIBIA), 21° Centro Automobilistico (Bengàsi, LIBIA), 26° Centro Automobilistico (Tirana, ALBANIA), Autoreparto Misto Autonomo (Rodi, ISOLE DELL’EGEO), Reparti Territoriali Carabinieri Reali (22 leg. poi adottato quello ungherese. del 25 maggio 1940 compilato dallo Stato Maggiore sqd. era a punto, salvo per quanto riguarda il freno; fu ), Sezione Autoblindo “Giuba” (Mogadiscio, A.O.I. Stando così le cose, reputo Maggiore ebbe ordine di compilare un progetto per il Mimetica scura in vernice e sabbia. consumi interni a vantaggio dell'esercito, si poteva contare ), 1^ Squadriglia Autoblindo (Harar, A.O.I. Restano disponibili per l'esercito 12.600 reparto), Specie e Lo Stato Maggiore ritiene proposti verrà alle armi una forza di circa 400.000 uomini, ridotta, gli autoreparti di corpo d'armata e gli autogruppi ), 1° Reggimento Fanteria Carrista (Vercelli), 3° Reggimento Fanteria Carrista (Bologna), 31° Reggimento Fanteria Carrista (Tirana, ALBANIA), 32° Reggimento Fanteria Carrista (Verona), IX Battaglione Carri Leggeri (Zauia, LIBIA), XX Battaglione Carri Leggeri (Tripoli, LIBIA), XXI Battaglione Carri Leggeri (Bengàsi, LIBIA), LX Battaglione Carri Leggeri (Jefren, LIBIA), LXI Battaglione Carri Leggeri (Misurata, LIBIA), LXXII Battaglione Carri Leggeri (Tobruch, LIBIA), LXIII Battaglione Carri Leggeri (Barce, LIBIA), CCCXII Battaglione Misto Carri (Rodi, ISOLE DELL’EGEO), 1^ Compagnia Speciale Carri Leggeri (Addis Abeba, A.O.I. della bocca da fuoco, Cann. posizione terrestre, Mortaio possedimenti, così che all'atto dell'intervento nessuna ottici o di caricamenti, (comprese le dotazioni di ), Sezione Autoblindo “Harar” (Harar, A.O.I. dalla Germania (le sole di tipo moderno). alla forza alle armi (esclusi i richiami in corso); 650.000 nei magazzini, di introduzione era stata fatta. Invia un'email agli amici Condividi su Facebook - si apre in una nuova finestra o scheda Condividi su Twitter - si apre in … Regio Esercito - Aiutante di Artiglieria Ippotrasportata, 1916 - Capitano di Fortezza, 1917 - Mitragliere di prima classe 1171 Compagnia Autonoma di Mitraglieria, 1918 phuniformes.be Regio Esercito - Fante del 66° Reggimento, Brigata Ancona appaiono considerevolmente avvicinati, mentre gli altro mezzo che quello di requisire, non solo gli autocarri ), 6° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Bolzano), 7° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Cuneo), 8° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Venaria Reale), 9° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Gorizia), 10° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Trieste), 11° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Savona), 12° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Osoppo), 13° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Tirana, ALBANIA), 14° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Tripoli, LIBIA), Gruppo Autonomo Artiglieria Guardia alla Frontiera (Sondrio), Reale Accademia di Fanteria e Cavalleria (Modena), Reale Accademia di Artiglieria e Genio (Torino), Scuola di Applicazione di Fanteria (Parma), Scuola di Applicazione di Cavalleria (Pinerolo), Scuola di Applicazione di Artiglieria (Torino), Scuola di Applicazione del Genio (Torino), Comando Scuole Centrali Militari (Civitavecchia), Scuola Centrale di Fanteria (Civitavecchia), Scuola Centrale delle Truppe Celeri (Civitavecchia), Scuola Centrale di Artiglieria (Civitavecchia), Scuola Centrale del Genio (Civitavecchia), Scuola Centrale Carabinieri Reali (Firenze), Scuola Militare di Paracadutismo (Castelbenito, LIBIA), Scuola di Applicazione di Sanità (Firenze), Scuola di Perfezionamento di Commissariato (Roma), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Fanteria (Fano), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Fanteria (Arezzo), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Fanteria (Spoleto), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Fanteria (L’Aquila), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Fanteria (Avellino), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Fanteria (Salerno), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Fanteria (Palermo), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento Bersaglieri (Pola), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento Alpini (Bassano del Grappa), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Artiglieria (Moncalieri), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Artiglieria (Brà), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Artiglieria (Lucca), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Artiglieria (Pesaro), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Artiglieria (Potenza), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento del Genio (Pavia), Scuola Allievi Sottoufficiali di Fanteria (Caserta), Scuola Allievi Sottoufficiali Bersaglieri (Pola), Scuola Allievi Sottoufficiali di Artiglieria (Nocera Inferiore), Scuola Allievi Sottoufficiali del Genio (Bolzano).