Sanremo, set delle riprese per il film su Mia Martini. Omaggio dovuto e occasione per far conoscere la Martini alle giovani generazioni. "Le ho dato ogni fibra del mio essere. Io sono Mia – Stasera in Tv. Serena Rossi, la cantante attrice di Un posto al sole e dei Manetti Bros., interpreta Mia Martini con tanto cuore e altrettanta voce. Ecco così che è stato creato un personaggio fittizio, il fotografo Andrea (Maurizio Lastrico), che racchiude molto di quello che rappresentò per Mia Martini l'amore, assoluto, magnifico e lacerante. La storia struggente e drammatica di un'artista dalla voce unica e inimitabile, di una donna vera e appassionata, che ha dato tutta se stessa in ogni esperienza della sua breve vita terminata il tragico mattino del 12 maggio 1995. Porta sfortuna, dicevano tutti, comportandosi di conseguenza. La sua natura ibrida si riflette sul risultato: Io sono Mia ha un portamento più da fiction tv che da film per il cinema, con una sceneggiatura - firmata da Monica Rametta - da grande pubblico. Death to 2020: l'anno che verrà secondo Netflix e quelli di Black Mirror, The Mandalorian 2: Lo spassoso duetto di Robert Rodriguez e Baby Yoda sul set, Grande Fratello Vip, Rosalinda Cannavò chiude definitivamente con Dayane: “Mi ha usata, è finita per sempre”. Questa è la sua storia e il racconto del pregiudizio che ha deviato il corso della sua vita. Il film, prodotto da Eliseo Fiction in collaborazione con Rai Fiction, è diretto da Riccardo Donna ed è scritto da Monica Rametta. Leggi la recensione completa del film Mia Martini - Io sono Mia. “Ho cercato di non imitare l’artista ma di trovare la sua anima” ha detto l’attrice napoletana, che per farlo ha visionato miliardi di video e di biografie, lavorato con due coach e dato tutta se stessa. Il pubblico si trova così di fronte a raccapriccianti momenti veri: night affollati che all'arrivo di Mimì si svuotavano per paura che potesse accadere qualcosa di nefasto, cornetti contro la iella sventolati al suo passaggio, produttori e manager che neanche volevano fosse nominata per scaramanzia. Replica 'Io sono Mia', il film in streaming online su RaiPlay. Con Serena Rossi, Maurizio Lastrico, Lucia Mascino, Dajana Roncione, Antonio Gerardi. Io sono Mia è un prodotto multipiattaforma, simile all'operazione del 2018 Fabrizio De André - Principe libero: sarà al cinema il 14, 15 e 16 gennaio distribuito da Nexo Digital. Mia Martini, un'artista dalla voce unica e dalla capacità di scrittura intensa; un'esperienza umana scandita da grandi successi e da un privato denso di emozioni. Loredana Bertè, eccentrica sorella di Mimì e molto gelosa e sensibile al tema, si è dichiarata molto contenta del film e soprattutto della straordinaria interpretazione di Serena Rossi, nonostante avesse il timore che non le sarebbe stata resa la giustizia dovuta e che rivivere tutto fosse troppo doloroso. MIA MARTINI Io sono Mia solo il 14-15-16 gennaio 2019 IN ANTEPRIMA ESCLUSIVA AL CINEMA Il biopic su un’artista unica dalla voce inimitabile con Serena Rossi diretto da Riccardo Donna. Mia Martini, successo strepitoso per il film Il film 'Io sono Mia' su Rai1 sulla vita di Mia Martini è stato molto seguito, la storia ha coinvolto ed emozionato il pubblico. Io sono Mia è un film TV biografico del 2019 diretto da Riccardo Donna, che ha avuto anche una limitata distribuzione al cinema.. Interpretato da Serena Rossi, Lucia Mascino, Maurizio Lastrico, è basato sulla vita della cantante Mia Martini.Il film è una produzione della Eliseo Fiction di Luca Barbareschi in collaborazione con Rai Fiction. A febbraio in onda su Rai1 e on line su RaiPlay. Di una stupidità crudele che fa tuttora rabbrividire. Partecipa al Festival dopo anni di ombra, che l'hanno portata lontana dalla scena e dal pubblico, dopo essere stata etichettata come "porta sfortuna" nell'ambiente dello spettacolo, nomea che le ha distrutto la carriera e la vita. La spiegazione è semplice: né Ivano Fossati né Renato Zero hanno voluto essere citati nel film. Sanremo 1989, la cantante Mia Martini (Serena Rossi), detta Mimì, percorre i corridoi del Teatro Ariston, arriva sul palco e intona la sua canzone, "Almeno tu nell'universo". Mia Martini, la trama del film Io sono mia con Serena Rossi in onda stasera su Rai 1. E ovviamente c'è lei, super Loredana (Dajana Roncione). Sync A-V by VJ SILVER c/o WRA Videomovie (Modena)Visita il mio profilo in BANDCAMP: https://vjsilver1.bandcamp.comGrazie Chiuso il Festival di Sanremo, ora i riflettori della Rai vanno su una regina della canzone italiana, che più volte ha solcato il palco dell'Ariston. Man mano che, "Per me è stato un colpo al cuore quando ho visto Serena recitare Mimì, specialmente perché ha fatto ricerche approfondite, ha studiato molto, e in lei ho rivisto come si muoveva mia sorella, i suoi scatti, la malinconia che a volte provava dentro ma spesso non mostrava", spiega Loredana. Nella cavalcata di decennio in decennio, dall'infanzia di Mia alle serate allegre del 1970 tra sorelle a Roma, dal clamore di Padre davvero ai successi di Minuetto nel 1973 e del Festivalbar fino al Festival di Sanremo del ritorno del 1989, c'è attenzione nella ricostruzione degli ambienti, delle pettinature, degli oggetti dell'epoca. La sua natura ibrida si riflette sul risultato: "Abbiamo iniziato a girare il 14 maggio, giorno in cui Mia Martini è stata ritrovata morta: abbiamo iniziato da dove lei ha finito", racconta Serena Rossi, in cui inizialmente si fa fatica a rivedere Mimì (Mia Martini è il nome d'arte di Domenica Rita Adriana Bertè, detta Mimì). Io sono Mia fiction su Mia Martini: tutte le news. https://www.filmpost.it/recensioni/io-sono-mia-recensione-film-mia-martini I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto. Finivo le canzoni con il segno delle unghie nelle mani perché lei non si risparmiava mai", dice Serena, emozionata, che riceve la piena ovazione di Loredana Bertè, che con la sorella Olivia ha seguito il progetto. - P.Iva 01816001000 Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Roma n.332 del 11.07.2001, Eliseo Fiction in collaborazione con Rai Fiction, Interpreti e personaggi di Mia Martini - Io sono Mia, recensione completa del film Mia Martini - Io sono Mia, Mia Martini - Io sono Mia: la vera storia della cantante raccontata nel film con Serena Rossi, Serena Rossi, Mia Martini e 7 milioni di spettatori: "una dichiarazione d'amore", Serena Rossi è Mia Martini al Festival di Sanremo 2019, Mia Martini - Io sono Mia: recensione del film RAI Fiction dedicato alla cantante, Prime Video: i Film in streaming a gennaio 2021, Kevin Spacey posta un nuovo video per Natale e offre supporto a chi pensa al suicidio, Gordon & Paddy e il mistero delle nocciole, Hotel Transylvania 3 - Una vacanza mostruosa, La ruota del Khadi: l'ordito e la trama dell'India, We Are The Thousand - L’incredibile storia di Rockin’1000. Ci sono invece Bruno Lauzi che le regala quel gioiello che fu Almeno tu nell'universo, l'amica che mai l'ha abbandonata Alba Calia (Nina Torresi), Franco Califano (Stefano Pesce) che coi suoi modi diretti le dice: "Te c'hai il visetto caruccio ma c'hai un caratteraccio, si dice anche nell'ambiente". Nel cast di Io sono Mia, uno dei film che vanno in onda stasera in Tv, vi sono: Serena Rossi (Mia Martini), Maurizio Lastrico (Andrea), Lucia Mascino (Sandra), Dajana Roncione (Loredana Bertè), Antonio Gerardi (Alberigo Crocetta). Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale. Io sono Mia film su Mia Martini racconta la vera storia della sfortunata cantante interpretata da una bravissima Serena Rossi cosa c'è di vero e inventato Dopo essere stato proiettato al cinema, il film Io sono Mia dedicato a Mia Martini arriva su Rai 1, in onda martedì 12 febbraio in prima serata. Una produzione Eliseo Fiction … È anche un racconto sulla sua umanità profonda, degli anni '70, il successo, gli anni '80, l'esilio e il ritorno. Leggi la recensione completa del film Mia Martini - Io sono Mia. IO SONO MIA (2019) | Trailer del Film su Mia Martini con Serena Rossi Non perdere nessuna news! "Io sono Mia - il film su Mia Martini" è la nuova fiction coprodotta dalla Rai con il Teatro Eliseo per la regia di Riccardo Donna, con la brava Serena Rossi nel ruolo della straordinaria quanto sfortunata cantante calabrese scomparsa nel 1995, al cinema solo dal 14 al 16 gennaio e a febbraio su Rai1. Cambia tutto, quando all'ultimo istante del film si ascolta per la prima volta la vera voce di Mia Martini, nella sua performance al Festival di Sanremo 1989, in cui conquistò tutti con Almeno tu nell'universo. "Io sono Mia è un tributo a una voce meravigliosa che è dentro a chi l'ha conosciuta", afferma Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction. Era l'Italia degli anni Ottanta, neanche tanto tempo fa, e quello che avrebbe dovuto essere terreno fertile di cultura si dimostrò un ambiente infimo e bieco. Stasera, martedì 12 febbraio, in prime time su Raiuno andrà in onda l'atteso film-tv Io sono Mia con protagonista Serena Rossi nei panni della compianta Mia Martini. Come dice Riccardo Donna: "Io sono Mia è solo un piccolo modo per chiederle scusa". più celebri di Mimì, 'Almeno tu nell'universo'. Mia Martini, film “Io sono Mia” in replica su Rai 1 – commento live. Allucinante. La recensione di Io sono Mia, il film su Mia Martini con una bravissima Serena Rossi nel ruolo della brava e sfortunata Mimì. "Se qualcuno dovesse dire chi delle due era la pazza, penserebbe facilmente a me. In onda in TV nel mese di febbraio 2019 su Rai 1 e in streaming online su RaiPlay. Una voce calda e vibrante che non può di certo uguagliare quella originale, ma neanche vuole farlo. Voce traboccante e rara, forse la sola accostabile a un mostro sacro come Mina, il suo talento è stato soffocato dall'assurda diceria che portasse sfortuna, che ha spinto il mondo dello spettacolo a emarginarla e ad escluderla a lungo da passaggi in radio e programmi tv. Evento Speciale al cinema solo il 14,15 e 16 gennaio 2019. Fa rabbia rievocare la vergognosa campagna medievale del fango orchestrata contro una delle grandi interpreti della musica leggera italiana del Novecento. Anni in cui le donne hanno conquistato diritti nuovi. ", Chi conosce un po' la storia appassionata di Mia Martini, si stupirà a non ritrovare tra i personaggi, Ecco così che è stato creato un personaggio fittizio, il fotografo Andrea (Maurizio Lastrico), che racchiude molto di quello che rappresentò per Mia Martini, Ci sono invece Bruno Lauzi che le regala quel gioiello che fu, Investment News,top Stories,uncategorized, Io sono Mia: il film su Mia Martini è un "grazie" e uno "scusa", A Mediaset ci siamo fatti il nostro Dpcm e funziona, Citizen Mank: la vera storia di «Quarto potere», Viaggio alla scoperta di Guizhou, la provincia cinese delle prelibatezze, L'insicurezza delle telecamere di sicurezza, I mille volti della Manovra Economica 2021, Una app ci dice cosa possiamo fare (e cosa no) nell'Italia dei Dpcm anti Covid, Il vaccino contro il Covid è già in vendita in Italia, Tutto quello che dovete sapere sul comeback dei BTS, Pescatori abbandonati in Libia: il giallo della responsabilità politica, Il piano terapeutico tedesco che prescrive l'idrossiclorochina, Tutti gli stipendi dei calciatori di serie A. "Questo è un film su una donna distrutta dalla maldicenza". Mia Martini era una donna risoluta, pronta ad andare all'attacco, sempre, ma sapeva anche essere generosa e darsi totalmente, come la descrive Io sono Mia, il biopic che celebra la grande cantante, sacrificata sulla graticola dell'ignoranza, e in un certo senso le chiede "scusa". E invece no, Mimì era pazza scatenata, nonostante l'apparenza seria", racconta con affetto sua sorella Loredana Bertè. Ma la protagonista è sempre e sempre Mia Martini. Il film racconta anche il pregiudizio a cui ha reagito, l'esclusione e la violenza su una donna". Poi a febbraio, dopo il Festival di Sanremo (dove canterà il ciclone Loredana Bertè), sarà in onda su Rai 1 e on line su RaiPlay. "Per me è stato un colpo al cuore quando ho visto Serena recitare Mimì, specialmente perché ha fatto ricerche approfondite, ha studiato molto, e in lei ho rivisto come si muoveva mia sorella, i suoi scatti, la malinconia che a volte provava dentro ma spesso non mostrava", spiega Loredana. “Io sono Mia”, il film che rende omaggio all’indimenticabile artista Mia Martini, viene riproposto su Rai1 martedì 12 maggio 2020 in prima serata. E da Loredana Bertè arriva il racconto di un estratto di vita vera che sa di pieno oscurantismo, un episodio non presente nel film: "Quando Mimì tornò a Sanremo, hanno dovuto fare un contratto segreto perché una persona, che non posso dire chi è, si impegnasse a sedersi all'Ariston in prima fila, quando lei avrebbe cantato; così, se cascava il teatro...". Insieme alla giornalista Sandra (Lucia Mascino), che si trova lì per intervistare Ray Charles, ma che è costretta suo malgrado a ripiegare sull'artista nostrana, la cantante ripercorre la sua vita in un racconto appassionato ed autentico: il rapporto travagliato con suo padre, che mosso dall'amore per la figlia aveva deciso di ostacolare le sue aspirazioni musicali fino a farle male fisicamente, l'amicizia con il suo mentore Franco Califano (Edoardo Pesce), l'amore travolgente con Ivano Fossati che l'ha segnata per sempre, e l'infamante nomea che l'ha relegata nel buio, senza però toglierle mai il desiderio di rivalsa. Mia Martini - Io sono Mia, è un film diretto da Riccardo Donna. Purtroppo non così lontano dall'oggi. La cura è assai meno pronunciata nell'invecchiamento dei personaggi. IO SONO MIA: scene tratte dal film su Mia Martini - YouTube Man mano che Io sono Mia avanza nel racconto e negli anni, però, ecco che Serena diventa sempre più il ricordo che abbiamo di Mimì, labbra che si arricciano nel canto e quel modo di incedere quasi a nascondersi tra le spalle. Chi conosce un po' la storia appassionata di Mia Martini, si stupirà a non ritrovare tra i personaggi Ivano Fossati, il suo grande amore. "Abbiamo iniziato a girare il 14 maggio, giorno in cui Mia Martini è stata ritrovata morta: abbiamo iniziato da dove lei ha finito", racconta Serena Rossi, in cui inizialmente si fa fatica a rivedere Mimì (Mia Martini è il nome d'arte di Domenica Rita Adriana Bertè, detta Mimì). "S'è vista l'anima di Mimì". Porta sfortuna, dicevano tutti, comportandosi di conseguenza. https://www.comingsoon.it/film/mia-martini-io-sono-mia/55848/scheda È il 1989. Serena Rossi nel ruolo di Mia Martini nel film "Io sono Mia". "Siamo orgogliosi di portarla a quei giovani che non l'hanno conosciuta. Ieri sera su Rai Uno è andato in onda il film dedicato a Mia Martini, Io Sono Mia, interpretato da Serena Rossi e dato in anteprima al cinema lo scorso gennaio. "Ho detto a Serena di essere se stessa, di non cercare un'imitazione", spiega il regista Riccardo Donna, che già ha firmato le fiction Un medico in famiglia e Le ragazze di piazza di Spagna 3. Dopo essere stato proiettato al cinema, il film Io sono Mia dedicato a Mia Martini arriva su Rai 1, in onda martedì 12 febbraio in prima serata. "Viviamo in un'epoca di maldicenza", osserva Luca Barbareschi, produttore con Eliseo Fiction. Sanremo, il Festival di Sanremo si è concluso da ormai 3 mesi, i riflettori si sono spenti, ma la città dei fiori torna ad essere grande protagonista del panorama musicale e cinematografico. La rinascita di Mia Martini passa per il Festival della Canzone Italiana di Sanremo. E per ringraziarla di quanto ci ha dato e lasciato. (Articolo pubblicato il 14 gennaio 2019 e aggiornato l'11 febbraio 2019). Io Sono Mia: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film biografico su Mia Martini nei cinema italiano il 14, 15 e 16 gennaio 2019. Alla fine è stato scelto il titolo Io sono Mia per la fiction che RaiUno dedicherà alla commossa rievocazione di Mia Martini . Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale. Io sono Mia, il film su Mia Martini: il cast A interpretare Mia Martini è Serena Rossi , che conferma ancora una volta le sue abilità, non solo attoriali, ma anche canore. In onda in TV nel mese di febbraio 2019 su Rai 1 e in streaming online su RaiPlay. Al contrario, Ivano Fossati e Renato Zero, che sono stati il grande amore e il migliore amico della cantante, non hanno voluto essere coinvolti né citati nel film, e le motivazioni di questa decisione non sono del tutto chiare, anche se secondo l'attrice Serena Rossi c'è una spiegazione romantica che li ha mossi in questa direzione. (Mauro Donzelli - Comingsoon.it) La vita straordinaria di David Copperfield, ©2001 - 2020 Anicaflash S.r.l. Non potrebbe essere altrimenti, ma non sarebbe giusto non evidenziare i meriti dell'interprete, Serena Rossi, che si è sobbarcata questo compito impossibile, specie vocalmente, con risultati più che discreti.