La Jolie una semplice attrice di Hollywood?? Futuro alternativo su «la Lettura» Nell’inserto le protagoniste della protesta per il pianeta. I giornali occidentali amavano chiamarla "l'Angelina Jolie curda", ma con l'attrice americana aveva in comune solamente la bellezza. Una combattente curda iraniana spiega invece che quelli dell’Isis “Si mostrano grandi, ma in realtà sono piccoli uomini perché sono vuoti dentro. Scrive Ece Temelkuran, giornalista curda in esilio, su l’Espresso. Ma dalla maggior parte delle persone, verrà ricordata come “l’Angelina Jolie del Kurdistan”. Curda. Lo speciale connubio tra quotidianità e realtà circostante», Overture: «Il seme del cambiamento ha bisogno di tempo per maturare». Donna. Ogni combattente curda sa che ,qualora la battaglia fosse persa, l’unica alternativa è uccidersi. Ragazza Guerriero. Soldatessa Stile Militare Donne Militari. “paragonandola ad una semplice attrice di Hollywood”?? Si rende davvero possibile soffermarsi sull’aspetto estetico di una combattente della resistenza curda, senza risalirne all’anima e tacendo i motivi per cui ha perso la vita? Viyan è morta per questi ideali. Cresciuta in fretta e costretta ad imbracciare le armi per difendere disperatamente se stessa ed il suo popolo da invasori spietati e da un Occidente complice di una Turchia altrettanto violenta, Asia era tutto: era i suoi ideali, era la sua passione, era la sua immensa forza. Quando vediamo il loro odio, soprattutto contro le donne, vorremmo lottare contro di loro per sempre…” La bellissima combattente curda è stata uccisa in combattimento: Asia Ramazan Antar faceva parte da due anni delle milizie femminili dello Ypj. La mia intenzione non era assolutamente quella di sminuire la persona della Jolie (che personalmente io ammiro molto, se proprio vogliamo dirla tutta). E non si contano ormai più le missioni per l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) che ha svolto dal 2001. Asia Ramazan Antar, nota anche con lo pseudonimo di Viyan Antar (Al-Qamishli, 1997 – Manbij, 30 agosto 2016), è stata una guerrigliera e attivista curda con cittadinanza siriana. Ti segnalo qualche link per informarti meglio, e forse capirai che come giustamente vuoi il rispetto per Asia, di cui comunque si parla benissimo negli articoli dei giornali che hai citato, altrettanto lo dovresti portare per chi come la Jolie si impegna per tante persone in tutto il mondo, soprattutto donne come te e Asia…, http://www.unhcr.org/getinvolved/advocacy/541ad18c9/angelina-jolie-pitt-field-missions.html?query=angelina%20jolie%20field, http://www.onuitalia.com/2016/09/09/peacekeeping-contro-abusi-caschi-blu-sorpresa-la-requisitoria-di-angelina-jolie/, https://www.youtube.com/watch?time_continue=1&v=Wso0oE4Trzk, http://www.unhcr.org/news/press/2016/9/57d2df9e4/press-statement-unhcr-special-envoy-ms-angelina-jolie-pitt.html, http://www.ansa.it/sito/photogallery/primopiano/2016/09/09/angelina-jolie-tra-i-bimbi-siriani-nel-centro-di-azraq_2a142c71-dff7-49c4-8320-2dd5aeb2d758.html. Il Giornale, il Messaggero, la Repubblica sono solo alcune delle testate giornalistiche italiane che hanno derubato e colonizzato Asia, trasformando un soggetto che ha vissuto la sua intera vita nella completa autodeterminazione ed indipendenza, in un oggetto, appropriandosi della sua immagine ed annullando completamente gli aspetti principali che hanno caratterizzato la sua vita. Lei è Asia, che costringono a sposarsi ancora bambina con uno sconosciuto. Asia Ramazan Antar aveva vent’anni. Rapimenti, stupri, torture: così Erdogan combatte le partigiane curde. Combattente come una guerriera. William Shakespeare, «Il racconto d’inverno»: la tragicommedia e il tempo, Il Teatro San Carlo entra nelle case anche a Natale: biglietto a 1 euro, Andersen e la fiaba dell’abete: l’incapacità di vivere il presente, La particella di Dio: il romanzo d’esordio di Matteo Stefani, Christmas Horror Tour nel lato oscuro del Natale a Napoli, Paolo Rossi, “el hombre del partido” che fece piangere il Brasile, La morte di Papa Bouba Diop e quella maledetta SLA, Non ci sarà mai un altro Diego Armando Maradona, Il vecchietto Ibrahimovic ha sconfitto lo scetticismo. Si rende davvero possibile soffermarsi sull’aspetto estetico di una combattente della resistenza curda, senza … Asia Antar si unì, nel 2014, all'età di 16 anni all'Unità di Protezione delle Donne per combattere lo Stato Islamico nel conflitto del Rojava, nel quale perse la vita. Nel 2014, a 18 anni, era entrata come volontaria nelle fila dell’Ypj la milizia femminile curda interna alla milizia del Kurdistan siriano. Nata in una famiglia curda, Asia Antar si sposò molto giovane in un matrimonio combinato dalla sua famiglia. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 17 nov 2020 alle 15:15. “paragonandola ad una semplice attrice di Hollywood”, E’ qui che ti sbagli di grosso! Ha inoltre aggiunto: "Vogliamo dare alle donne il loro legittimo posto nella società e dar loro la facoltà di scegliere i propri destini. La settimana dei tre presidenti, Etiopia, infuria la guerra del Tigray: non c’è Nobel per la pace che tenga, RCEP, la Cina mette all’angolo gli USA (e si prende il mondo), Fenomenologia del maestro dell’animazione Hayao Miyazaki, Mark Fisher, The Weird and the Eerie: prospettive dalla fine del mondo, Marinelli: «Blu? Alla sua forza fisica e mentale, al suo onore, alla sua paura, alla sua dignità, al suo sudore e alle sue lacrime, avete preferito il suo aspetto fisico, puntando i riflettori sui suoi lineamenti, togliendole l’identità e paragonandola ad una semplice attrice di Hollywood, uccidendola, così, una seconda volta. Bella come il sole. Asia Antar venne uccisa durante un attacco nella città di Manbij dopo aver partecipato alla liberazione della città dalle mani dello Stato islamico nell'offensiva di Manbij. Chiudiamo questa gallery con una "guerriera" dei giorni nostri: Asia Ramazan (1996-2016), una combattente curda che ha cercato di fermare l’avanzata dell’Isis nei territori del Kurdistan siriano. Quando morì, i media e i titoli delle notizie riportarono la notizia come "L'Angelina Jolie curda è morta", sottolineando in ogni momento la somiglianza fisica tra le due e raramente discutendo della sua partecipazione alla lotta contro l'ISIS. Donna. Dov’è finito l’amore? Asia verrà ricordata per il suo aspetto fisico, quasi come se tutte le altre guerriere sue compagne, non fossero degne di tutta questa attenzione perché non paragonabili ad un’attrice famosa. Solo nella propaganda diventano grandi. Ma possibile che chi sta scrivendo articoli come il tuo (vi state scopiazzando a vicenda) non si renda conto che il paragone con la Jolie non è stato fatto solo per l’aspetto fisico, ma soprattutto per l’impegno, la serietà e il coraggio con cui portano avanti le loro idee? Donna. Una combattente curda (LaPresse) Un problema di alleanze A livello di strategia politica, la situazione si è complicata quando le amministrazioni americane hanno appoggiato le milizie curde siriane. Forse di più. Nei media, nessuno ha parlato degli ideali per i quali ha dato la vita, né di ciò che Viyan ha fatto per le donne nel Rojava negli ultimi quattro anni". Era l’ottobre 2019, nel vivo della guerra scatenata da Erdogan nel Nord della Siria: “Immagino oggi una combattente donna curda nel Rojava che sta osservando la disgustosa banalità della storia in atto in questo modo mafioso. Guerra e sessismo: la combattente curda uccisa diventa Angelina Jolie. Lei è Asia. Questa continua comparazione con l'attrice venne duramente condannata dai sostenitori della causa curda e da altri combattenti.[4][6]. La foto di copertina per questo articolo sui curdi e sul Kurdistan che non esiste è dedicata a Asia Ramazan Antar, nome di battaglia Viyan Antar, combattente curda contro l'Isis da una parte e l'esercito siriano di Assad dall'altra, uccisa in combattimento nel 2016 per una causa doppiamente tradita dal ritiro degli Usa (ottobre 2019) dalla regione di confine tra Siria e Turchia. Divenne nota alle cronache internazionali dopo che le sue foto sono state diffuse su internet e venne soprannominata "l'Angelina Jolie curda" dai media internazionali per la sua somiglianza fisica. Forse di più. Le informazioni fornite dai media occidentali sulla sua età sono state incoerenti, anche se il comandante YPJ Abdullah Shirin ha confermato che era nata nel 1997 e aveva 19 anni quando è morta.[5]. Curda. Via Arenaccia, 211 - 80141 Napoli Forse più. Esercito Ragazze Moglie Di Agente Di Polizia Militari Abiti Militari. Lei è Asia, nata ventidue anni fa, che costringono a sposarsi ancora bambina con uno sconosciuto. Per favore inserisci il tuo indirizzo email qui, Testata giornalistica edita dall'Associazione culturale "Libero Pensiero News" [1][2][3] Questi confronti vennero ripudiati da parte di altri combattenti curdi e attivisti della causa curda, che definirono il confronto come sessista e oggettivante.[4]. Comunità sparse di etnia curda vivono anche in Anatolia centrale e nel Khorasan. Asia Antar si unì, nel 2014, all'età di 16 anni all'Unità di Protezione delle Donne per combattere lo Stato Islamico nel conflitto del Rojava, nel quale perse la vita. Sarà davvero l’anno zero degli Stati Uniti d’America? ella es mas fuerte. Per la loro determinazione nel combattere per la libertà. Si può fare un oggetto di uno spirito forte e coraggioso che continua a resistere su un campo di battaglia al fianco di cuori pulsanti nella lotta a difesa della libertà? Tuttavia, dopo tre mesi, fu in grado di divorziare grazie alle nuove leggi nella regione curda a seguito del conflitto del Rojava, che vietano i matrimoni combinati e la poligamia. Non è una coincidenza, è la volontà di sottolineare una protesta contro la guerra turca. L’ultima è dedicata a Asia Ramazan Antar, una combattente curda. E’ qui che ti sbagli di grosso! La combattente curda Asia Ramazan Antar è morta a soli 22 anni durante una feroce battaglia a Karkamis nel confine turco siriano. Asia Ramazan Antar, eroina curda morta a 20 anni per difendere la Siria dall'Isis Asia Ramazan Antar, classe 1996, si era arruolata nel 2014 tra le file del Ypj, la milizia femminile kurda interna allo Ypg impegnata a combattere lo stato isl… Apparteneva all’etnia curda e combatteva realmente l’Isis per difendere la propria terra, se stessa, il … Curda. Perché la maggioranza litiga per la riforma del MES? Un anno fa erano le eroine da “esibire” nei salotti mediatici. Avremmo visto in queste due donne lo stesso sguardo nobile di chi sa che si può anche morire per una giusta causa. E qualche giorno fa, Asia ha trovato la morte in combattimento mentre si trovava nella regione di Minbic, nella Siria settentrionale: aveva solamente 20 anni. Combattente come una guerriera. Apr 2, 2014 - Explore Evelyn Whitehead's board "Ideas for "Do Something" Organization" on Pinterest. Perché nel caso finissero nelle mani del Califfato verrebbero prima violentate e poi uccise perché considerate donne senza onore. Molti siti mediatici hanno ripreso le foto e hanno confrontato Asia anche con l'attrice spagnola Penélope Cruz. Mandiamo in galera chi diffonde fake news sulla pandemia per crimini contro l’umanità. Non ho dubbi sul fatto che Angelina Jolie faccia cosa ammirevoli (e penso sia una delle poche persone famose che si impegna davvero per questo tipo di cause): é lampante magari il paragone estetico, ma imbracciare un’arma all’età di 18 anni per difendere il proprio popolo, il proprio territorio e se stessa non ha paragoni. Autrice del sito: Claudia Monticelli, Il rapporto tra uomo e natura e i cinque vizi capitalisti, Perché è fondamentale comunicare la crisi climatica nel modo giusto, UE, Italia: un’altra procedura di infrazione per la scarsa qualità dell’aria, Una rivoluzione del sistema agroalimentare contro il riscaldamento globale, Crisi ambientale: un nuovo Dust Bowl potrebbe colpire gli Stati Uniti, Per il calendario 2021 del Codacons anche le donne sono prodotti da consumare, Vaccino anticovid obbligatorio per legge? Curda. Titolo V della Costituzione: la sanità deve tornare in mano allo Stato? Vi siete appropriati della sua identità da fiera leonessa curda proprio nello stesso modo in cui quegli invasori spietati e disumani si sono appropriati del suo territorio. Divenne nota alle cronache internazionali dopo che le sue foto sono state diffuse su internet e venne soprannominata "l'Angelina Jolie curda" dai media internazionali per la sua somiglianza fisica. Asia combatteva e difendeva la sua terra per uno spazio vitale costruito su basi fatte di “uguaglianza di genere, redistribuzione di ricchezze e risorse, democrazia diretta, ed era la prova vivente, come molte altre e molti altri impegnat* in quella battaglia, dell’indifferenza connivente che nazioni europee e occidentali dedicano a quello che succede realmente nella battaglia contro l’Isis“. Major Curda Picture Gallery on BroadwayWorld.com with Major Curda Photos from stage, special events, red carpets and more. Autorizzazione del Tribunale di Napoli n. 50 del 05/10/2015 Stato di diritto e circuito democratico alla prova della pandemia, Sulla scuola Azzolina bacchetta il Governo: non pensiamo ai cenoni, Il caos in Calabria è meglio di una calma apparente, Trump, Biden, l’America violenta e una difficile transizione, Nuovo Congresso USA: tra la “sisterhood” progressista, BLM e QAnon, Perù, che cosa è successo? Bella come il sole. [8], Asia Ramazan Antar - ‘Killed While Fighting ISIS’, Female soldier dubbed the 'Kurdish Angelina Jolie dies' while fighting ISIS in Syria, Kurdish 'Angelina Jolie' fighter reportedly killed fighting Isis, Kurdish 'Angelina Jolie' devalued by media hype, Heroine of the Kurds dies fighting ISIS suicide attack, The Kurds Are Betrayed Again — Never Mind Angelina Jolie, Asia Ramazan Antar killed: 19-year old called 'kurdish Angelina Jolie’ sacrifices her life to stop ISIS suicide bombers, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Asia_Ramazan_Antar&oldid=116725745, Voci con template Bio e nazionalità assente su Wikidata, Voci con campo Ref vuoto nel template Infobox militare, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. Jan 28, 2017 - Asia Ramazan Antar, combattente curda, 1996-2016 Se non ne sei al corrente, l’altro ieri la Jolie era per l’ennesima volta in un campo profughi al confine con la Siria, a dare voce ai 75.000 siriani intrappolati nella terra di nessuno, in attesa di aiuti umanitari da agosto… Credo che la prima ad essere fiera di essere paragonata alla Jolie sarebbe stata proprio Asia. Lei è Asia, che costringono a sposarsi ancora bambina con uno sconosciuto. Perché non sono m Combattente come una guerriera. Bella come il sole. Lei è Asia. Direttore responsabile: Francesco Molaro Nel 2014, all’età di 18 anni, Asia si era unita al Women’s Protection Units, gruppo curdo prettamente femminile, che ancora oggi combatte lo Stato Islamico al confine con la Siria. Nell’album c’è un brano dedicato ad Asia, combattente curda contro l’Isis e morta in combattimento nel 2016, che richiama la campagna contro tutte le guerre di Amnesty International: «Not In My Name». E le avete tolto l’unica cosa che le rimaneva: il ricordo che noi avremo di lei. Forse più. Anche tu stai mancando di rispetto ad una donna, in questo caso ad una persona come la Jolie che da anni si impegna per aiutare gli altri, comprese tante donne come te… Informati meglio e forse capirai perchè Asia è stata paragonata alla Jolie, sucuramente non “solo” per l’aspetto fisico…, https://www.youtube.com/watch?v=Wso0oE4Trzk, Il video sopra si riferisce all’altro ieri….mentre tu scrivevi questo articolo, la Jolie era in un campo profughi ai confini della Siria a dar voce ai 75.000 siriani intrappolati nella terra di nessuno, in attesa di aiuti umanitari da agosto…. Asia, oggi, ha subito la sorte che tante sue colleghe fino ad ora hanno potuto evitare. Il 31 agosto scorso, la pagina facebook “We want Freedom for Kurdistan” ha diffuso la triste notizia della morte di Asia Ramazan Antar, una giovane combattente curda proveniente dalla città di Hasaka, nel nord-est del Kurdistan. Raccontate perché Asia è morta, non che somiglia alla Jolie! Combattente come una guerriera. Nel 2014, dopo il divorzio, è entrata a far parte delle Unità di Protezione delle Donne (YPJ) con l'ideale di lottare per l'emancipazione delle donne dalle mani dell'oppressione patriarcale nella regione. Il 31 agosto scorso, la pagina facebook “We want Freedom for Kurdistan” ha diffuso la triste notizia della morte di Asia Ramazan Antar, una giovane combattente curda proveniente dalla città di Hasaka, nel nord-est del Kurdistan. Lei è Asia. La bellissima combattente curda è stata uccisa in combattimento: Asia Ramazan Antar faceva parte da due anni delle milizie femminili dello Ypj Ivan Francese - Gio, 08/09/2016 - 11:25 Direttore editoriale: Emanuele Tanzilli Quotidiano indipendente online di ispirazione ambientalista, femminista, non-violenta, antirazzista e antifascista. Si rende davvero possibile soffermarsi sull’aspetto estetico di una combattente della resistenza curda, senza risalirne all’anima e tacendo i motivi per cui ha perso la vita? La ragazza era nota come l’Angelina Jolie del Kurdistan per la sua forte somiglianza con la star hollywoodiana. Occhi scuri, duri, tipici di chi, così giovane, ha già visto tutto il male che questa vita può celare. Choman Kanaani, attivista e combattente curda che ha ripudiato il trattamento dei media occidentali sui fatti dell'Asia, ha detto alla BBC che "L'intera filosofia dell'YPJ è quella di combattere il sessismo e prevenire l'uso delle donne come oggetto sessuale", in riferimento alla posizione dell'YPJ sul sessismo. La minimizzazione di lei come persona è stata vista come umiliante da molte attiviste curde. Per tutte queste ragioni, mi piace immaginare che Maria Grazia Cutuli avrebbe scelto di raccontare la vita e la morte di Asia Ramanzan Antar, la ventenne combattente curda assassinata nella Siria del nord nel 2016. Perché ora, quando qualcuno la cercherà nei vostri archivi, non potrà mai leggere di Asia Ramazan Antar come una giovane combattente curda che ha dato la vita per difendere il suo popolo e la sua casa, in questa guerra per la libertà che ormai dura da troppi anni; difficilmente qualcuno ricorderà questa giovane donna come una Donna che non ha niente a che vedere con lo stereotipo della “donna-vittima” che necessita per forza di dover essere salvata, o come una donna che non viene posta in ruoli secondari e subordinati. Salva il mio nome, email e sito web in questo browser per la prossima volta che commento. A mali estremi, sì, Autocoscienza maschile: un passo necessario verso l’uguaglianza, Conte si gioca credibilità e futuro politico sul Dpcm di Natale, Al-Zawahiri di Al Qaeda è morto, il terrorismo islamista è ancora vivo, Il giornalismo italiano è infeltrito, e sarebbe ora di gettarlo via. See more ideas about human rights, human rights watch, human rights day. Asia resta bellissima, troppo bella per essere contemplata da chi non sa vederne la passione di combattente e la dignità di donna oltre il corpo. [7] Sebbene i primi rapporti indicassero che lei e altri combattenti delle Unità di Protezione Popolare (YPG) erano morti vicino a Jarabulus a seguito di attacchi dell'esercito siriano libero, queste voci vennero smentite quando il portavoce dell'YPJ confermò che Asia Antar era morta in un attacco dello Stato Islamico. Il coraggio e la giovinezza di Asia Ramazan Antar, combattente curda uccisa dall #Isis - #donne. I Curdi (in curdo: کورد) sono un gruppo etnico iranico originario dell'Asia occidentale.Geograficamente, questa zona prevalentemente montuosa, nota come Kurdistan, comprende gran parte della Turchia sud-orientale, l'Iran nord-occidentale, l'Iraq settentrionale e la Siria settentrionale. Donna. Sulla pagina facebook “we want freedom for Kurdistan” ci sono le foto di Asia Ramazan Antar con sopra scritto “riposa in pace”. Antar ha attirato l'attenzione internazionale nel 2015 quando una fotogiornalista le ha fatto delle foto e l'ha descritta come "l'Angelina Jolie curda". Lei è Asia, nata ventidue anni fa, che costringono a sposarsi ancora bambina con uno sconosciuto. Ma il 31 agosto è morta una donna, una vita, una combattente, una ragazza coraggiosa, un’eroina, una partigiana: ci ha regalato un pezzo di futuro e di rivoluzione, e voi avete saputo – anche questa volta – ridurre una Donna ai minimi termini. Lei è Asia. Naomi Klein e le giovani attiviste. Bella come il sole. Volosumarte; le donne non sono solo sesso.