Il congedo straordinario per motivi di famiglia; – Generalità. Il congedo straordinario retribuito regolato dalla legge 151/2001 permette ai lavoratori dipendenti che assistono un familiare con handicap grave, un’assenza dal lavoro di un massimo di 2 anni percependo un’indennità pari all’ultima retribuzione e alla copertura contributiva per l’intero periodo. LA COMPATIBILITÀ CON ALTRI PERMESSI (Circ. I permessi di cui all’art. Legge 104 e assistenza invalidi 100%: come ottenere la qualifica di caregiver e il diritto a lavorare da casa. Hanno titolo a fruire del congedo straordinario i lavoratori dipendenti secondo il seguente ordine di priorità, che degrada solo in caso di mancanza, decesso o in presenza di patologie invalidanti dei primi (circ. Ho però interrotto tre quattro volte tale procedimento, pur senza mai riprendere servizio, per godere dei tre giorni mensili della legge 104 allo scopo di allungare il periodo di sospensione dei due anni continuativi. n. 32/2012 e circ. Permessi legge 104: spettano se il disabile è ricoverato? Se il congedo viene fruito per frazioni di anno, ai fini del computo del periodo massimo previsto per la concessione dei 2 anni di beneficio, l’anno si assume per la durata convenzionale di 365 giorni. L’indennità in questione è anticipata dal datore di lavoro con la possibilità di conguaglio con i contributi dovuti all’Inps. Per essere in grado di accedere al congedo straordinario, per poter assistere disabili con la legge 104, non sarà sufficiente il requisito della convivenza.. Però sarà necessario rispettare l’ordine di priorità della famiglia vincolante. Congedo straordinario Legge 104 Dipendenti Pubblici, un riepilogo. Redazione - 20 Novembre 2013. La fruizione di tali benefici deve intendersi alternativa, trattandosi di istituti rispondenti alle medesime finalità di assistenza al disabile in situazione di gravità. 151/2001 non possono essere riconosciuti a più di un lavoratore per l’assistenza alla stessa persona disabile in situazione di gravità. 32/2012): Il diritto alla fruizione del congedo straordinario da parte del familiare non può essere escluso a priori, nei casi in cui il disabile svolga, nel medesimo periodo, attività lavorativa, pur premettendo che la necessità o meno dell’assistenza è da valutarsi caso per caso da parte del datore di lavoro (messaggio n. 24705/2011). Beneficiari legge 104: a quale pensione anticipata possono accedere? A proposito della indennizzabilità o meno dell'evento di malattia o di maternità che consente l'interruzione del congedo straordinario si sottolinea in particolare che, considerato che la fruizione del congedo straordinario comporta la sospensione del rapporto di lavoro, l'indennità è riconoscibile solo se non sono trascorsi più di 60 giorni (6) dall'inizio della sospensione (in linea di massima coincidente, … Per poter fruire, quindi, dei 3 giorni di permesso 104 mensili, bisogna fare richiesta del congedo straordinario retribuito all’INPS in maniera frazionata indicando, in fase di richiesta, i giorni in cui si intende fruire del congedo, riprendere l’attività lavorativa tra un periodo di congedo e l’altro e fruire dei giorni di permesso 104 mensili all’interno dell’effettiva attività lavorativa. Tra i benefici, oltre ai permessi retribuiti, abbiamo visto che va annoverato anche il congedo straordinario retribuito. (circ. I datori di lavoro, dovranno altresì determinare il periodo massimo fruibile dagli interessati tenendo in considerazione gli eventuali periodi di congedo già richiesti, a prescindere dalla circostanza che, per tali ultimi periodi, siano stati o meno richiesti il riscatto o la prosecuzione volontaria. il padre o la madre, anche adottivi o affidatari, della persona disabile in situazione di gravità, in caso di mancanza, decesso o in presenza di patologie invalidanti del coniuge convivente; Ai lavoratori addetti ai servizi domestici e familiari; in caso di contratto di lavoro part-time verticale, durante le pause di sospensione contrattuale; quando la persona disabile in situazione di gravità da assistere sia ricoverata a tempo pieno (fatte salve alcune eccezioni previste dalla legge); nelle stesse giornate di fruizione dei permessi retribuiti ex art. 119/2011) Per coloro che assistono un familiare disabile che ha certificazione 104 art.3 comma 3, ossia lo stato di gravità è possibile assentarsi dal lavoro usufruendo di un congedo biennale Il congedo straordinario spetta il coniuge convivente o la parte dell’unione civile convivente della persona disabile in … Il congedo straordinario biennale per assistere il familiare in situazione di handicap grave ai sensi della legge 104 art. (msg. Il congedo straordinario è un’aspettativa dal lavoro retribuita, a cui hai diritto se assisti un familiare con disabilità importante (art. 26.03.2001 n. 151. Tale beneficio, a stretta norma di legge, può essere interrotto solo ed esclusivamente in 2 casi: per malattia e per maternitá. Acquisto auto legge 104 per IVA agevolata al 4% come fare? n. 53/2008); n. 159/2013):
Il diritto all’indennità si prescrive nel termine di un anno decorrente dal giorno successivo alla fine del periodo indennizzabile a titolo di congedo (art. interruzione del ricovero a tempo pieno per necessità del disabile in situazione di gravità di recarsi al di fuori della struttura che lo ospita per effettuare visite e terapie appositamente certificate; ricovero a tempo pieno di un disabile in situazione di gravità in stato vegetativo persistente e/o con prognosi infausta a breve termine; ricovero a tempo pieno di un soggetto disabile in situazione di gravità per il quale risulti documentato dai sanitari della struttura il bisogno di assistenza da parte di un genitore o di un familiare, ipotesi precedentemente prevista per i soli minori. Linkedin. Se la richiesta di congedo straordinario viene effettuata prima che siano trascorsi 90 giorni dalla data della richiesta per il riconoscimento della disabilità grave, la domanda per la fruizione del congedo stesso sarà respinta con l’annotazione che potrà essere riesaminata solo alla luce del provvedimento definitivo di riconoscimento della disabilità grave. Legge 104: circolare Inps sul congedo straordinario . Vediamo nello specifico come interrompere il congedo straordinario. Stampa. Le giornate di ferie, la malattia, le festività e i sabati cadenti tra il periodo di congedo straordinario e la ripresa lavoro non vanno computate in conto congedo straordinario (messaggio n. 28379 del 25.10.2006). Congedo straordinario in corso di  Cassa Integrazione Guadagni (CIG) Assegno disabile con legge 104 per un non familiare? Il congedo straordinario per motivi di famiglia – Generalità . FRAZIONABILITÀ (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
. Gentile signora Patrizia, dal sette gennaio 2019, per accudire la mia mamma inferma ,ho sospeso l’attività di insegnamento nella scuola primaria e ottenuto di usufruire del congedo straordinario. n. 027168 del 25.11.2009). 42 del D.lgs. Congedo straordinario retribuito legge 104, ecco come ottenerlo 23 Gennaio 2017 23 Gennaio 2017 A CHI SPETTA Hanno titolo a fruire del congedo straordinario i lavoratori dipendenti secondo il seguente ordine di priorità, che degrada solo in caso di mancanza, decesso o in presenza di patologie invalidanti dei primi (circ. La sindrome di Down può essere accertata anche dal medico di base che rilascerà la relativa certificazione su presentazione del “cariotipo”. 4671 e 5125/2017), secondo cui “Il decesso del disabile svuota ab interno la funzione stessa del provvedimento di trasferimento ex art. Ciò significa che se fruisci di un anno di congedo per assistere la mamma gravemente disabile e dopo alcuni anni vorrai fruire di un altro congedo per ass… (Circ.64/2001, punto 6, circ. In caso di pluralità di figli in situazione di disabilità grave il beneficio spetta per ciascun figlio sia pure nei limiti previsti dalle disposizioni della legge 104/92 e tenendo conto che tali periodi di congedo straordinario rientrano nel limite massimo globale spettante a ciascun lavoratore di due anni di congedo, anche non retribuito, per gravi e documentati motivi familiari. 33 legge 104/92, per lo stesso disabile nelle stesse giornate, ho dovuto benefici possono essere percepiti nello stesso mese ma in giornate diverse (Circ. Il congedo straordinario retribuito è fruibile in modo continuativo o frazionato a giorni interi. Di. Il congedo straordinario e le relative prestazioni decorrono dalla data della domanda. 33 legge 104/92, per lo stesso disabile nelle stesse giornate, i due benefici possono essere percepiti nello stesso mese ma in giornate diverse (circ. Rinuncia alla 104 per il figlio e all'insegnante di sostegno: decidono i genitori o la scuola? 33  L. 104/1992, mancanza di ricovero a tempo pieno (per le intere 24 ore ) del familiare in situazione di disabilità grave. I periodi di congedo straordinario non sono computati ai fini della maturazione di ferie, tredicesima e trattamento di fine rapporto, ma, essendo coperti da contribuzione figurativa, sono validi ai fini del calcolo dell’anzianità assicurativa. Si tratta di una agevolazione prevista dal legislatore per supportare i familiari di persone con handicap grave (art. 60 d.P.R. Proseguendo nella navigazione si accetta l\u2019uso dei cookie; in caso contrario \u00e8 possibile abbandonare il sito", BONUS INPS DA 1.000 EURO: INPS HOME CARE PREMIUM, Compiti delle Regioni e Compiti dei Comuni, Eliminazione o Superamento Delle Barriere Architettoniche, Guida alle agevolazioni fiscali per le persone con disabilita’, L’indennità di malattia a carico dell’INPS, Semplificazioni per i soggetti con disabilità grave, Cure termali 2016 Aggiornamento Elenchi Strutture Convenzionate, Modifica del calcolo dell’ISEE per i nuclei familiari con componenti con disabilità. Purtroppo, a mio avviso, la sospensione che ha attuato è stata inutile e vado a spiegarle i motivi. -per ottenere il congedo straordinario richiesto è necessario, tra l’altro, che il congiunto da assistere debba essere in stato di handicap in situazione di gravità previsto dall’art. civ., non potendo ritenersi conciliabile con la predetta necessità la condizione di domicilio né la mera elezione di domicilio speciale previsto per determinati atti o affari dall’art. Eventuale decesso del disabile in situazione di gravità. Congedo straordinario della legge 104/92 A CHI SPETTA IL CONGEDO STRAORDINARIO. Due anni di assenza dal lavoro indennizzata nella misura della retribuzione percepita nell’ultimo mese di lavoro che precede il congedo straordinario, nell’arco della vita lavorativa. Assenze per motivi di famiglia . Pu\u00f2 conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Il beneficio invece non è riconoscibile, per i periodi in cui non è prevista attività lavorativa, come ad esempio in caso di part-time verticale per i periodi non retribuiti. La presentazione delle domande del congedo straordinario (D.lgs 151/2001) deve essere effettuata in modalità telematica (circ. A decorrere dal 01.01.2010 le suddette commissioni sono integrate da un medico dell’INPS . Per allungare il periodo di sospensione dal lavoro dovuto al congedo straordinario retribuito, quindi, deve presentare domanda all’INPS di fruizione dello stesso in maniera frazionata con indicazione dei giorni in cui fruisce del congedo e in cui presta attività lavorativa (ad esempio: dal 1 al 20 del mese congedo e dal 21 al 30 ripresa attività lavorativa; dal 21 al 30, poi, potrà fruire anche dei 3 giorni di permessi 104). I requisiti richiesti per poter fare richiesta dei permessi (Legge 104/92) e il congedo straordinario (D.Lgs 151/01) per assistere il familiare sono . Congedo straordinario retribuito: tra un periodo di sospensione del lavoro ed eventuale fruizione dei permessi legge 104 è necessaria la ripresa dell'attività lavorativa. Il congedo straordinario è riconosciuto dalla legge 104/1992 per l’assistenza di familiari disabili e consiste in un periodo di aspettativa retribuita, riconosciuto ai lavoratori dipendenti che assistono un familiare portatore di handicap grave. A suo parere è stata inutile la mia sospensione? Il congedo straordinario di 24 mesi, regolato dalla legge 151/2001 spetta a chi assiste un familiare con grave handicap in base alla legge 104. Per l’accertamento del requisito della “convivenza”, si ritiene condizione sufficiente solo la residenza nel medesimo stabile, stesso numero civico, ma non anche nello stesso interno (appartamento) (msg. A partire dall’anno 2002 il limite di € 36.151,98 è rivalutato annualmente sulla base delle variazioni ISTAT. I permessi mensili legge 104 sono permessi che il lavoratore fruisce dall’attività lavorativa: se non vi è ripresa dell’attività lavorativa, quindi, non è possibile la fruizione dei permessi poiché durante la fruizione del congedo straordinario retribuito vi è una sospensione dal lavoro. Email. Twitter. 37 del d.P.R. 42 come modificato dal D.lgs. NOTE SUL CONGEDO STRAORDINARIO EX LEGE 104 (mpe) Il congedo straordinario è un periodo di aspettativa retribuita, riconosciuto ai lavoratori dipendenti che assistono un familiare portatore di handicap grave. il verificarsi per lo stesso soggetto di altri eventi che potrebbero giustificare l’astensione dal lavoro durante la fruizione del congedo, non determina interruzione del congedo stesso (Circ. Un lettore ci pone la seguente domanda: Salve chiedo cortesemente se in caso di separazione legale della coppia si può comunque usufruire del congedo (preciso stessa residenza). È fatta eccezione per i genitori, anche adottivi, di figli disabili in situazione di gravità a cui viene riconosciuta la possibilità di fruire di entrambe le tipologie di  benefici per lo stesso figlio anche alternativamente, fermo restando che nel giorno in cui un genitore fruisce dei permessi, l’altro non può utilizzare il congedo straordinario. : La fruizione del congedo straordinario comporta la sospensione del rapporto di lavoro. Il beneficio è frazionabile anche a giorni (interi). Per convivenza si deve fare riferimento, in via esclusiva, alla residenza, luogo in cui la persona ha la dimora abituale, ai sensi dell’art. 42 citato ed i permessi di cui all’art. IL CONGEDO ORDINARIO ED IL CONGEDO LEGGE 937/77 IL RIPOSO SETTIMANALE E FESTIVO IL GIORNO LIBERO DAL SERVIZIO IL RIPOSO COMPENSATIVO L'ORARIO FLESSIBILE IL CONGEDO STRAORDINARIO IL RIPOSO PER DONAZIONE DI SANGUE IL PERMESSO BREVE I PERMESSI LEGGE 104/92 IL DIRITTO ALLO STUDIO IL CONGEDO PER LA FORMAZIONE L'ATTESTATO DI SERVIZIO LA … 3/1957 ed applicato agli appartenenti alla Polizia di Stato in attuazione dell’art. 64/2001, punto 7); il congedo parentale e il congedo per la malattia del medesimo figlio disabile grave nello. N.B. La concessione del congedo straordinario per gravi motivi, previsto dall’art. se il lavoratore è già in congedo straordinario, richiesto prima che l’azienda abbia disposto il collocamento del personale dipendente in CIG, sia ridotta che a zero ore, verrà indennizzato il congedo straordinario. Ho sentito che esiste una norma che permette ad un genitore di richiedere la possibilità di un congedo straordinario retribuito fino ad un massimo di due anni :Vorrei sapere gli estremi della normativa citata perchè avrei necessità di richiedere questo tipo di congedo.Sono dipendente dello Stato,Ministero dell'Interno.Grazie. Telegram. Come ormai è noto, delle agevolazioni garantite dalla Legge 104/92 possono usufruire sia i soggetti disabili, sia i caregiver; ovvero coloro che curano e assistano il familiare disabile. 3, comma 3, legge 104/1992) La disabilità in situazione di gravità deve essere accertata dalla competente Commissione ASL. 6512/2010). 43 cod. I familiari da assistere devono essere in stato di handicap in situazione di gravità (art. Non è possibile fruire del congedo straordinario e dei permessi art.
Testo della legge 104 [ Torna su ] Per quali familiari spetta il congedo legge 104? In ogni caso, tra un periodo di congedo e un permesso legge 104 è necessaria l’effettiva ripresa del lavoro. La concessione del congedo straordinario per gravi motivi, previsto dall’art. Per i lavoratori dipendenti, sia del settore pubblico che di quello provati, che assistono un familiare con grave disabilità in base alla legge 104, oltre alla possibilità di fruire poter fruire dei tre giorni di permesso mensile vi è la possibilità di richiedere il congedo straordinario di due anni.Scopriamo cos’è tale congedo, chi ne può fare richiesta e quale indennità prevede. 171/2011) attraverso uno dei seguenti tre canali: http://www.inps.it/portale/default.aspx Nel caso di congedo straordinario richiesto durante la sospensione parziale dell’attività lavorativa con intervento della Cassa Integrazione Guadagni (CIG ad orario ridotto) e nel caso di sottoscrizione di un contratto di solidarietà con riduzione dell’orario di lavoro  l’indennità va calcolata con riferimento all’ultima retribuzione percepita, al netto del trattamento integrativo (msg. La certificazione provvisoria avrà efficacia fino all’accertamento definitivo (circ. il familiare d’assistere sia in possesso della certificazione di handicap in situazione di gravità (art. Cos’è e come funziona. 3 comma 3 ha delle regole stringenti sul diritto di priorità familiare. Per la stessa persona disabile, il congedo può essere goduto da una sola persona, secondo un ordine di preferenza preciso stabilito dalla legge. L’importo della retribuzione figurativa non potrà superare  quello massimo settimanale, per i congedi fruiti a settimane intere, o quello massimo giornaliero, per i congedi fruiti a giornate (circ. Il diritto al beneficio, però, spetta in base ad un preciso e vincolante ordine di priorità familiare che può scalare solo per mancanza, decesso o patologia invalidante dell’avente diritto.. Rispondiamo ad una lettrice di Money.it che chiede: n. 324/1993 convertito in legge n. 423/1993 – circ. Nella circolare numero 64 dell’INPS del 15 marzo 2001 si specifica, infatti che “due differenti frazioni di congedo straordinario intervallate da un periodo feriale o altro tipo di congedo, debbono comprendere ai fini del calcolo del numero di giorni riconoscibili come congedo straordinario anche i giorni festivi e i sabati (settimana corta) cadenti subito prima o subito dopo le ferie (o altri congedi o permessi)” . Tra un periodo e l’altro di fruizione è necessaria  – perché non vengano computati nel periodo di congedo straordinario i giorni festivi, i sabati e le domeniche – l’effettiva ripresa del lavoro, requisito non rinvenibile né nel caso di domanda di fruizione del congedo in parola dal lunedì al venerdì (settimana corta) senza ripresa del lavoro il lunedì della settimana successiva a quella di fruizione del congedo, né nella fruizione di ferie. n. 32/2012 e circ. In caso di patologie oncologiche la certificazione provvisoria potrà essere considerata utile anche solo dopo che siano trascorsi 15 giorni dalla domanda alla Commissione Medica Integrata. Congedo straordinario legge 151 per assistere il familiare con handicap grave in base alla legge 104 art. Per altro questa Sezione non ignora l’orientamento seguito dal Consiglio di Stato (nn. Facebook. Sia i permessi di cui all’art. Bonus 1200 a chi ha assistito un disabile convivente: requisiti e compatibilità. Fonte www.inps.it (D.lgs. 3/1957 ed applicato agli appartenenti alla Polizia di Stato in attuazione dell’art. 53/2008 punto 5). 64/2001, punto 7) non è possibile fruire del congedo straordinario e dei permessi art. 19583/2009). 47 c. c. (msg. L’indennità è corrisposta nella misura della retribuzione percepita nell’ultimo mese di lavoro che precede il congedo, esclusi gli emolumenti variabili della retribuzione entro un limite massimo di reddito determinato annualmente con Decreto ministeriale (per il 2014 pari ad Euro 47.351,12). 60 d.P.R. n. 59/2013, circ. 33 della legge n. 104/92 e il congedo straordinario di cui all’art. Malati oncologici: tutele ed agevolazioni garantite dall’INPS. Il periodo di fruizione del congedo straordinario di cui trattasi è coperto da contribuzione figurativa  valida per il diritto e per la misura della pensione. 26.03.2001 n. 151, art. L’abuso del congedo straordinario retribuito, così come nel caso dei giorni di permesso mensile previsti dalla legge 104, c’è quando il lavoratore dipendente durante il periodo di assistenza invece di prendersi cura del disabile svolge altre attività personali. Tale limite è complessivo fra tutti gli aventi diritto, per ogni persona con disabilità grave. n. 59/2012,  circ. 2963 C.C.). Questo congedo, permetterà al lavoratore dipendente di potersi prendere cura di un membro della famiglia con un grave handicap in base alla legge 104. Per gli operai agricoli a tempo determinato (OTD) e a tempo indeterminato (OTI), per i lavoratori dello spettacolo saltuari o con contratto a termine, l’indennità viene pagata direttamente dall’Inps a seguito di domanda dell’interessato. n.  44/2014) Qualora cessi la necessità di assistere il disabile per sopraggiunta morte dello stesso, la revoca del trasferimento, può essere disposta automaticamente, successivamente all'entrata in … Quello che ha fatto fino ad ora, quindi, non ha avuto un senso poiché per l’INPS lei sta fruendo del congedo straordinario retribuito in maniera continuata e i giorni di permesso 104 non le saranno sottratti dal conteggio dei giorni di congedo. Congedo straordinario retribuito: obblighi e restrizioni. Il congedo retribuito legge 104è riconosciuto per ciascun disabile per un massimo di 2 anni nell’arco della vita lavorativa. Per i dipendenti pubblici va richiesto previa documentazione alla propria segreteria. Ai fini della sussistenza del diritto deve essere accertata la presenza dei seguenti requisiti: Si precisa che le ipotesi che fanno eccezione a tale presupposto sono (circ. 14/2007). 3, comma 3 della L. 104/92) entro 90 giorni dalla presentazione della domanda, l’interessato è ammesso a presentare un certificato rilasciato da un medico specialista nella patologia denunciata, in servizio presso la ASL, che attesti la situazione di gravità (d.l. CONVIVENZA NEI CASI PREVISTI DALLA LEGGE  (circ. Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.Non si forniscono risposte in privato.”, © Investireoggi.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Roma - Proprietario Investireoggi SRLs - Via Monte Cervialto 82 - 00139 Roma, Società iscritta al registro delle imprese di Roma – C.F./P.IVA 13240231004. 3 comma 3 della Legge 104), consentendo loro di assistere il congiunto e di mantenere il posto di lavoro. 151/2001 non possono essere riconosciuti a più di un lavoratore per l’assistenza alla stessa persona disabile in situazione di gravità. Hanno titolo a fruire del congedo straordinario i lavoratori dipendenti secondo il seguente ordine di priorità, che degrada solo in caso di mancanza, decesso o in presenza di patologie … Acquisto auto elettrica o ibrida con 104, agevolazione a metà: requisiti veicolo, Legge 104 diventa anche saltuaria per part time: novità sui permessi condivisi, Permessi legge 104 fruibile a ore, quando è possibile e come, Legge 104 e congedo a lavoro per chi assiste un disabile. La certificazione provvisoria rilasciata dalla Commissione Medica Integrata ai sensi dell’articolo 4 della L. 104/92 può essere presa in considerazione anche prima dei 90 giorni dalla domanda di riconoscimento di disabilità grave e avrà validità fino alla emissione del provvedimento definitivo. Il congedo straordinario è retribuito dall’Inps e dà diritto anche al riconoscimento dei contributi figurativi.Chiunque usufruisce di un concedo straordinario e ne facesse un uso al di là dell’assistenza del proprio familiare, può incorrere in … Per. La certificazione provvisoria di disabilità in situazione di gravità, per essere ritenuta idonea, oltre ad essere rilasciata dal medico specialista ASL,  deve specificare sia la diagnosi che le difficoltà socio-lavorative, relazionali e situazionali che la patologia determina con assunzione da parte del medico di responsabilità di quanto attestato in verità, scienza e coscienza (circ. 32/2006, punto 2). Congedo straordinario INPS legge 104: analisi di tutte le regole per capire come funziona, quanto dura, come viene retribuito e quali sono i soggetti a cui spetta e quelli che non ne hanno diritto. 42 del D.lgs. 119/1980, messaggio n. 28997/2010). Legge 104: congedo straordinario, caratteristiche e aventi diritto. La condizione di Grande invalido di guerra o equiparato può risultare a… Qualora il provvedimento definitivo non accerti la disabilità grave si procederà al recupero del beneficio fruito. Possono richiedere il congedo straordinario i lavoratori dipendenti per i seguenti familiari, secondo un preciso ordine di priorità:. Ma se si vuole fruirne in maniera frazionata (con interruzioni, quindi, tra un periodo e l’altro di congedo) è necessario, innanzitutto, farne richiesta e, poi, è necessaria l’effettiva ripresa dell’attività lavorativa tra un periodo di congedo e l’altro. 33 della legge n. 104/92 che il congedo straordinario di cui all’art. Il congedo straordinario è un periodo di assenza dal lavoro retribuito concesso ai lavoratori dipendenti che assistano familiari con disabilità solo ed esclusivamente in situazione di gravità ai sensi dell’art.3, comma 3, della legge 104/1992. Nel caso di mancato rilascio della certificazione di disabilità grave (ai sensi dell’art. Congedo straordinario legge 104: serve sospenderlo per godere dei 3 giorni di permesso mensile? Il congedo straordinario retribuito, o congedo biennale, è regolato dal D.lgs. n. 32/2006). CONGEDO STRAORDINARIO RETRIBUITO. In particolare stabilisce che il congedo straordinario di cui all’ art. (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
, Il sito italiano di riferimento sulla Legge 104, "Questo sito fa uso di cookie per migliorare l\u2019esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull\u2019utilizzo del sito stesso. Incompatibilità Durante il periodo di congedo straordinario gli altri familiari non possono usufruire dei permessi orari e giornalieri (articolo 33 legge 104/1992 e articolo 42 decreto legislativo 151/2001) per l’assistenza alla stessa persona disabile in situazione di gravità. n. 027168 del 25.11.2009). L'indennizzo puó essere frazionato anche per singole giornate lavorative, fino ad un massimo di 2 anni, da 365 giorni ciascuno. 37 del d.P.R. WhatsApp. TABELLA VALORI MASSIMI INDENNITÀ E RETRIBUZIONE FIGURATIVA È necessario il requisito della convivenza qualora a richiedere il congedo siano: il coniuge, i figli, i fratelli/sorelle o i parenti/affini entro il terzo grado  del disabile grave. Non è mai possibile per lo stesso lavoratore fruire del “raddoppio”; infatti un ulteriore periodo biennale per altri figli in situazione di disabilità grave è ipotizzabile solo per l’altro genitore (ovvero nei casi previsti per i fratelli o sorelle o il coniuge), con decurtazione di eventuali periodi da lui utilizzati a titolo di permessi per gravi e documentati problemi familiari. 32/2012, punto 6)